Foto

Photographer's Note

Un gran bel matrimonio. Dal vitigno Sagrantino, coltivato da tempo immemorabile nelle colline di Montefalco, si ottengono due grandi vini, il Montefalco Sagrantino secco e il Montefalco Sagrantino passito. Il secco è un vino di gran corpo prodotto con uve Sagrantino al 100 %, di colore rosso granato con velature violacee, di aroma pieno, sapore asciutto e armonico e bouque che ricorda l' aroma di more di rovo, ha ottenuto la D.O.C. nel 1979 e la D.O.C.G. dal 1992.
Ha una gradazione minima di 13° e una grande ricchezza di polifenoli e tannini, richiede un lungo periodo di affinamento, prima in legno e poi in bottiglia. Si accompagna perfettamente con arrosti di carni rosse e selvaggina.
Il passito, vino tradizionale di Montefalco, si ottiene tramite la raccolta di uve in stato di avanzata maturazione, successivamente appassite per circa due mesi. Dopo questa fase comincia il processo di vinificazione. Il vino così prodotto ha un colore tendente al granato e un sapore abboccato e corposo (la gradazione non è mai inferiore a 14,3°). Si serve come vino da fine pasto o da fuori pasto.
Dal vitigno Sagrantino si ricava anche l’ottimo, se pur meno pregiato, rosso di Montefalco, composto appunto da Sagrantino 15%, Sangiovese 65%, Merlot 20%, vino che si accompagna bene con tutti i piatti rustici della tradizione contadina, dalle carni e ai formaggi stagionati e piccanti. Di colore rosso rubino tendente al granato, ha un gusto secco, armonico, vellutato.

francio64 ha contrassegnato questa nota come utile

Photo Information
Viewed: 1669
Points: 80
Discussions
Additional Photos by Silvio Sorcini (Silvio1953) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 17699 W: 130 N: 37177] (202688)
View More Pictures
explore TREKEARTH