Foto

Photographer's Note

FONTANA DEL MASCHERONE

La Fontana del Mascherone si trova a Spoleto, in piazza Bernardino Campello, per gli spoletini ancora piazza San Simone, in prossimità della Rocca Albornoziana. È addossata al muro di sinistra della duecentesca ex chiesa dei Santi Simone e Giuda. Deve il suo nome allo strano volto, posto al centro di una ampia edicola, dai tratti un po' umani e un po' felini. È scolpito in pietra e coronato d'alloro; forse rappresenta una divinità pagana, dall'espressione tragica e beffarda, ma al contempo simpatica. Dall'enorme bocca deforme esce un grande getto d'acqua che si riversa a cascata in tre vasche successive.
L'edicola in alto reca un'iscrizione datata 1736:
CLEMENTE XII P.O.M.
QUOD
LUDOVICO DE VALENTIBUS PATRIC SPOLET
PROTON APOST ET FIDEI PROMOT
ROGANTE
AQUAEDUCTUM VETUSTATE DEHISCENTEM
SINGULARI MUNIFICENTIA
PUBLICAE COMMODITATI RESTITUERIT
PROVIDO BENEFICENTISSIMOQ PRINCIPI
S.P.Q.S.
ANNO DOMINI MDCCXXXVI
Il testo ricorda solennemente un evento storico: il generoso intervento di papa Clemente XII circa il restauro, sollecitato da monsignor Ludovico Valenti, dell'antico acquedotto di Spoleto, che sboccava in piazza provenendo da Cortaccione e attraversando il Ponte delle Torri per poi diramarsi e raggiungere pozzetti e condutture cittadine.
Forse in tale occasione avvenne anche il restauro della fontana esistente, che fungeva da Castellum Aquae, cioè da punto di distribuzione dell'acqua potabile. Quella attuale ha quindi sostituito una preesistente fonte pubblica già presente in piazza fin dal medioevo.
Da un sonetto del 1670 circa, inserito in un manoscritto dal titolo "Deliri degli Ottusi" scritto a cura dell'Accademia degli Ottusi, risulta che la fontana già allora era nella forma attuale. L'aspetto complessivo della fontana rimanda a due diverse epoche di costruzione: l'edicola settecentesca comprende infatti elementi di carattere seicentesco come il mascherone e la vasca più piccola, forse un ex sarcofago, elementi di spoglio, probabilmente appartenenti alla fontana precedente.
Ai lati la croce e il cavaliere, stemma del Comune di Spoleto. Il mascherone è realizzato, nel 1640 su disegno dell’altrimenti sconosciuto Emanuele Crise, risalente a 32 anni prima. Nel 1817 la fontana fu circondata da una cancellata di ferroper impedire che vi si abbeverassero gli animali dei "montagnoli" che entravano in città. Nella tabella preventiva dei lavori del 1817 si legge: nel Fontanone di San Simone si riuniscono tutte le Acque, che si conducono in città sì per bere, che per altri usi necessari alla vita. Sebbene sia vietato di deturpare queste acque, pure tutta la vigilanza non basta per prevenire questi inconvenienti… Questo lavoro è assolutamente necessario. La balaustra, ad aste lanceolate, che si nota nelle foto d’epoca fu poi rimossa, probabilmente nel 1913, in occasione dei lavori di Restauro promossi e diretti da Giuseppe Sordini, ed utilizzata a protezione dell'abside della chiesa di San Gregorio, dove ancora si trova. Sul lato destro è collocata una fontanella anch'essa sovrastata da un'iscrizione datata 1642, forse appartenente al rifacimento seicentesco del Mascherone. L’acqua esce da una protome molto usurata, probabilmente una testa di leone e si deposita su una vaschetta ottagonale.
Si legge sull’iscrizione:
D O M
MAGNAM ANTIQUORUM LIBERALITATEM
CONDUCENDIS AQUIS AD PUBLICAM UTILITATEM
UT DISCAS
INCOSERVANDIS EXERCEAS
S P Q S
MDCXLII
Un'altra piccola lapide reca la scritta BIBE VIATOR ("bevi viaggiatore"), un sollecito probabilmente rivolto ai viandanti in cammino verso la Rocca.
La fontanella nel 2012 è stata completamente restaurata dal CooBeC-Cooperativa beni culturali di Spoleto a spese del comune. Un precedente restauro a cura dell'associazione Amici di Spoleto e della Mobil Oil Italiana, risale alla fine degli anni settanta.

Nobody ha contrassegnato questa nota come utile

Photo Information
  • Copyright: Silvio Sorcini (Silvio1953) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 19912 W: 130 N: 42076] (221781)
  • Genre: Luoghi
  • Medium: Colore
  • Date Taken: 2017-06-02
  • Esposizione: f/0.8, 30 secondi
  • Versione Foto: Versione Originale
  • Date Submitted: 2020-11-18 0:52
Viewed: 0
Points: 38
Discussions
  • None
Additional Photos by Silvio Sorcini (Silvio1953) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 19912 W: 130 N: 42076] (221781)
View More Pictures
explore TREKEARTH